• Ricevo dal Lunedì al Sabato a Roma
  • Tag Archives: lipidi

    Lipidi grassi e PMA

    Lipidi (grassi) e PMA

    I lipidi (detti anche grassi) sono un gruppo eterogeneo di molecole organiche generalmente solubili nei solventi organici (come il benzolo, il cloroformio ed etere di petrolio) e insolubili in acqua. I trigliceridi sono i principali costituenti degli adipociti (le cellule del grasso) e dalla loro idrolisi si liberano acidi grassi (AG); i fosfolipidi sono i costituenti delle membrane cellulari e delle guaine delle fibre nervose; il colesterolo è una componente dei sali biliari e di molto ormoni e fa parte delle membrane cellulari.

    La loro funzione è energetica, sono l’energia di riserva dell’organismo; strutturale, sono i costituenti delle membrane cellulari; regolatrice, sono i precursori degli acidi biliari, della vitamina D, degli ormoni e regolatori della temperatura corporea; trasporto, sono i carrier di vitamine liposolubili che sono assorbite solo in loro presenza.

    Si tratta di molecole essenziali dal vista nutrizionale soprattutto quelli che l’organismo non è in grado si sintetizzare, come l’acido linoleico (ɷ6), linoleico (ɷ3), definiti AG essenziali.

    I lipidi sono anche le componenti fisiche e funzionali degli ovociti. Essi svolgono un ruolo vitale nello sviluppo, durante e dopo la fecondazione. Pertanto, l’aumento una dieta povera di grassi può compromettere la fertilità influenzando la qualità del oocito. Si parla di grassi di qualità superiore, come l’avocado o l’olio di oliva o quello presente nelle olive, ad esempio. attenzione perciò alle fonti di grasso assunte, che se non corrette possono al contrario influenzare negativamente l’ovocita

    Studi su modelli animali hanno mostrato, infatti, un impatto positivo del consumo di acidi grassi polinsaturi (Polyunsaturated fatty acids, i cosiddetti PUFA) sulla crescente competenza allo sviluppo degli embrioni e sulle dimensioni follicolari. Inoltre, la composizione PUFA delle membrane cellulari dello sperma e degli oociti è importante durante la fecondazione.

    Molti studi hanno osservato una correlazione negativa tra consumo di cibi industriale come di prosciutto di salsiccia e tacchino con il numero di oociti recuperati. I cibi industriali sono le fonti sostanziali dei prodotti che sono la principale causa di danno macromolecolare nei follicoli.