• Ricevo dal Lunedì al Sabato a Roma
  • Visita Nutrizionale

    La prima visita nutrizionale è un momento fondamentale per l’instaurarsi del rapporto empatico nutrizionista-paziente, ha una durata media all’incirca di 45 – 60 minuti, tuttavia ogni caso richiede il “ suo tempo” pertanto la suddetta tempistica può essere soggetta a variazioni (da ricordare sia per la propria visita sia in sala d’attesa).

    Si effettuano piani alimentari personalizzati per:

    • disturbi della fertilità e pratiche di PMA (sia per l’uomo che per la donna)
    • pre e post gravidanza, allattamento, menopausa, sindrome dell’ovaio policistico e micropolicistico, endometriosi
    • sovrappeso e obesità
    • condizioni patologiche accertate
    • disturbi gastrointestinali
    • allergie e intolleranze alimentari.

    Non verranno trattati:

    • patologie oncologiche (solo dopo almeno 5 anni dalla remissione)
    • Disturbi del comportamento alimentare in fase acuta
    • alimentazione vegetariana, vegana, itto-vegetariana, itto-ovo-vegetariana
    • Sport agonistici

    Cosa portare alla prima visita visita?

    • Analisi del sangue recenti di 6 mesi (valori ematochimici per attestare il buono stato di salute del soggetto)
    • Eventuali diagnosi/documentazione di disturbi o patologie precedentemente diagnosticate

    Cosa comprende la prima visita?

    • Anamnesi dello stato fisio-patologico del soggetto
    • Anamnesi alimentare (abitudini alimentari, gusti e preferenze, storia dietetica)
    • Rilevamenti antropometrici (peso, altezza, circonferenze, Bia)
    • Da valutare in base alle singole necessità stratigrafia, esame ecografico ad ultrasuoni che consente di valutare la composizione corporea (massa magra, grassa e densità ossea), lo spessore e qualità del tessuto adiposo e muscolare
    • La prima dieta che verrà rilasciata entro 1 settimana dal giorno della visita (in quanto deve tener conto delle informazioni assunte durante il colloquio)

    Costo complessivo: 127 euro

    Come sono organizzati i successivi controlli?

    Vengono effettuati con cadenza trisettimanale o mensile (da valutare in base alle singole esigenze) comprendono:

    • Valutazione dell’andamento del percorso nutrizionale
    • Rilevamenti antropometrici (peso, circonferenze e Bia)
    • Da valutare in base alle singole necessità stratigrafia
    • Ogni eventuale cambio della dieta per richiesta del paziente o per esigenze del percorso nutrizionale intrapreso

    Costo complessivo: 60 euro

    Per tutta la durata del percorso nutrizionale sarò, naturalmente, a completa disposizione del paziente per ogni dubbio, domanda o chiarimento che potrà contattarmi ai miei recapiti (telefono, mail, whatsapp – no messaggi audio).

    In caso di disdetta o variazione dell’appuntamento concordato, si prega di avvisare con un preavviso di almeno 24 ore.

    Pazienti che hanno interrotto il loro percorso nutrizionale per finalità non concordate e in linea con il percorso nutrizionale intrapreso, ripeteranno la prima visita se la sospensione supera i 6 mesi dalla data dell’ultimo controllo effettuato.

    Caricamento in corso ...